Singapore: una destinazione emergente per i grandi giocatori

30 agosto 2010

Las Vegas, capitale internazionale del blackjack e della roulette, del glamour e del rischio, potrebbe essere costretta a cedere il suo posto a Singapore, nuova destinazione emergente per gli appassionati del gioco di fortuna.

Secondo le previsioni degli analisti dell’industria, il mercato del gioco d’azzardo di Singapore si presenta ricco di opportunità e potrebbe diventare un concorrente da temere per la Las Vegas Strip in meno di due anni. Già i casinò di Singapore attirano un’ampia clientela dell’Asia, che sembra preferire una destinazione di gioco più vicina.
Nel tentativo di diversificare l’economia del Paese, le autorità di Singapore hanno dato il via al gioco d’azzardo nel Paese nei primi mesi del 2010, con la costruzione di due grandi resort destinati ad accogliere gli appassionati del gioco.

Genting Singapore, gruppo che gestisce il casinò Resorts World Sentosa, ha riportato delle entrate complessive di 630 milioni di dollari per il secondo trimestre di attività, superando le stime iniziali degli analisti.
Genting Singapore ha lanciato il suo casinò alla metà dello scorso febbraio. La società rivale, Las Vegas Sands, ha aperto le porte del suo casinò, intitolato Marina Bay Sands, alla fine del mese di aprile. I ricavi giornalieri combinati realizzati dai due casinò nel secondo trimestre dell’anno indicano un proficuo mercato annuale di circa 4 miliardi di dollari.

Invia un commento

Inserito nella categoria: casino' terrestri