Ladbrokes parte alla conquista del poker online

17 dicembre 2009

Il gruppo britannico Ladbrokes ha annunciato che lancerà una piattaforma di poker online in Italia, dopo aver ottenuto l’assegnazione di una licenza dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS). Adesso, Ladbrokes potrà proporre ai clienti italiani i suoi servizi di poker, però soltanto in modalità torneo. Il poker online con soldi reali verrà autorizzato entro la fine del 2010.
L’anno scorso Ladbrokes ha lanciato sul mercato italiano anche la sua piattaforma di scommesse sportive. Intanto, la direzione di Ladbrokes ha deciso di dismettere le attività della sua rete italiana di punti di vendita, evocando la corruzione e la concorrenza troppo forte.
Il presidente di Ladbrokes, Christopher Bell ha inoltre annunciato che l’operatore britannico contempla anche la possibilità di lanciarsi sul mercato italiano dei casinò online, che verrà regolamentato in Italia entro i prossimi mesi. Attualmente, Ladbrokes conta oltre 35.000 utenti italiani registrati.
Italia è diventata uno dei più fiorenti mercati per quanto riguarda il gambling. Questo settore genera ricavi lordi di oltre 280 miliardi di euro all’anno. Altri paesi che si preparano per l’adozione di una normativa favorevole ai casinò online sono la Francia e la Spagna, due mercati con un potenziale di guadagno molto alto.

Invia un commento

Inserito nella categoria: poker